Fedra e la bicicletta

Oggi tocca a Fedra, no, non quella che sposò Teseo e morì tragicamente. La nostra Fedra contemporanea fluttua per le vie di Milano in sella a una bicicletta da corsa: è un corriere (una corriera suona male) in bici. Ogni tanto ci incrociamo mentre lei pedala sorridendo. Un sorriso che scaturisce dalla consapevolezza di fare un lavoro che  contribuisce alla sostenibilità della città. A presto Fedra!

I bike messengers, le aziende di logistica che effettuano consegne con cargo bike o trike a pedalata assistita, gli artigiani in bici e tutte le imprese nel campo del turismo e della ristorazione che lavorano a pedali contribuiscono alla sostenibilità della città.

Fedra Liebe è bike messenger presso Bici Bike Couriers a Milano

Auguri a 0 emissioni il giorno dopo

La realtà di chi lavora in bicicletta sta crescendo anche in Italia. A Milano ci sono attualmente cinque società di consegna in bici, altre aziende operano nel settore del turismo come Veloleo e Velocipede e infine ci sono artigiani nei settori dell’abbigliamento, degli accessori e dei servizi. Abbiamo dunque pensato di radunare queste gocce di sostenibilità in occasione delle feste natalizie. Dato il periodo molti erano assenti ma si è trattato comunque di un bel momento che avrà senz’altro un seguito.
Quì il servizio su Repubblica.it

Auguri a 0 emissioni

Auguri a 0 emissioni

Grazie ad Alessandro di Cargo Bike Ciclofficina (importatore ufficiale della Cargo Bike Omnium) per averci riscaldati con dell’ottimo vin brulè.

Auguri a 0 emissioni

Sabato 20 ore 15.00 – le realtà imprenditoriali milanesi a pedali riunite sotto l’Arco della pace per gli auguri prima delle feste. A Milano c’è chi lavora per una città più bella. Saranno presenti corrieri, artigiani e operatori turistici.
#lavoroapedali #bikenomics

natale 2014

natale 2014